Mascherine al chiuso, chirurgiche e Ffp2: le 5 regole d’oro

Regola numero 1: anche il naso…

Sudore e caldo non facilitano il rapporto con la mascherina, ancora raccomandata in molti spazi chiusi e rimasta obbligatoria sul trasporto pubblico e nelle strutture sanitarie. Nonostante la consuetudine acquisita in 2 anni d’utilizzo, non mancano infatti gli ‘errori’ d’uso, sia per le Ffp2, sia per le chirurgiche. Uno dei più frequenti è quello di non farla correttamente aderire al viso, soprattutto nelle giornate d’afa.

“Le mascherine – comandamento numero 1 – vanno indossate correttamente coprendo naso e bocca ed evitando di toccarle per mantenerle pulite“, ricorda all’Adnkronos Salute, elencando 5 regole per il corretto utilizzo, Cristiana Boi, professoressa di principi di ingegneria chimica dell’università di Bologna, che si è occupata con il suo team, nei suoi studi, dei test per le mascherine chirurgiche e ha lavorato anche sulle Ffp2.

Source

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche

Star Bene e in Salute

Magazine nel campo del benessere e della buona qualità di vita.

Direttore Responsabile: Sieglinde Wolfstahl-Kulmbacher

Redazione: Strada Monte Cosio 74/b
Lugano (CH)

info@starbeneinsalute.it

tel. +41.91.002 55 36